NEWS
Loading...

PRINCE E IL CODICE DELL'ABBIGLIAMENTO NEL ROCK


Nella sezione Pragmatica di Art Semiology, vale a dire nell'insieme di relazioni che intercorrono tra i segni e le persone che li utilizzano, troviamo un serie di codici atti a stabilire la natura di tale relazione.

Possiamo avere i codici prossemici che stabiliscono il rapporto di vicinanza o lontananza, o quelli mimetici che stabiliscono l'espressività manifestata dai soggetti.

Non meno importanti risultano i codici dell'abbigliamento, attraverso i quali i soggetti manifestano immediatamente il loro ruolo sociale.

Un soggetto in giacca e cravatta è differente da uno che indossa un'uniforme e socialmente possono essere rispettivamente riconosciuti come un businessman nel primo caso o come un soldato nel secondo.

Il codice dell'abbigliamento consueto di un businessman: giacca e cravatta
Il codice dell'abbigliamento dell'uniforme ci fa riconoscere immediatamente dei corazzieri
Anche i costumi di scena rivestono una notevole importanza in quanto servono a identificare non solo il ruolo sociale (attore), ma il personaggio interpretato. 

Un costume multicolore a losanghe ci richiama subito alla mente Arlecchino, mentre un lungo mantello con un cappello a cono ci fa pensare immediatamente a un mago.

Il grande attore Ferruccio Soleri con il codice dell'abbigliamento diventa un personaggio della commedia dell'arte: Arlecchino
Un ampio mantello e un cappello a cono per il Mago Merlino di Walt Disney
Nella musica rock accade la medesima cosa: i cantanti diventano personaggi e vengono identificati non solo per i loro virtuosismi musicali e canori, ma anche per la loro presenza di scena, in cui l'abbigliamento riveste un ruolo findamentale nel processo di identificazione, nonché in quello di emulazione.

Gli abiti iconici, attraverso la loro forte connotazione, sono diventati così sinonimo dei musicisti che li hanno indossati durante la loro brillante carriera.

Alcune rockstar, da Prince a Freddie Mercury, sono state in grado più di altre di colmare il divario tra il mondo della musica e quello della moda proponendo dei veri e propri trend di costume seguiti fa milioni di giovani...e non solo.

La famosa canottiera indossata da Freddie Mercury durante i suoi concerti: una connotazione perfetta

Un artista di Singapore si è dato da fare con Photoshop e Illustrator e  ha stilizzato alcuni tra i costumi più famosi della storia del rock.















Non c'è che dire. La storia del rock può essere raccontata anche attraverso i costumi più famosi indossati dalle rockstar.

0 commenti: